top of page

TEAM “HEARTBREAK”

Public·13 members
Michael Lukin
Michael Lukin

La Spada Della Verita Prima Seconda Stagione Ita


La stagione è tratta da Stone of Tears e Blood of the Fold della saga di Terry Goodkind, in Italia pubblicata da Fanucci (che ha diviso i primi quattro libri originali in due parti) con il titolo di Il guardiano delle tenebre e La pietra delle lacrime per il primo e La stirpe dei fedeli e L'ordine imperiale per il secondo.




la spada della verita prima seconda stagione ita


Download: https://www.google.com/url?q=https%3A%2F%2Furlcod.com%2F2u2aLW&sa=D&sntz=1&usg=AOvVaw1SGlBIuW2YMHkY4rsQukAJ



Mentre è in viaggio per cercare la Pietra delle Lacrime, Kahlan ha una visione di una bambina cieca che le preannuncia che lei sarà l'ultima depositaria ancora in vita. Kahlan rivela il suo sogno a Zedd, che le dice che la bambina era una profeta e quindi quello che ha predetto si avvererà. Kahlan decide di andare a Valeria per assicurarsi che ci siano altre depositarie in vita, ma prima che lei parta Cara però rivela che prima della morte di Darken Rahl ha guidato lei stessa la distruzione di Valeria e di essere stata lei ad uccidere la sorella Dennee, insieme a tutte le altre depositarie presenti a Valeria. Piena di rabbia, Kahlan viene posseduta dalla Furia del Sangue e cerca vendetta contro Cara, ma Richard riesce a separarle e ordina a Cara di andare ovunque lei voglia, ma lontano da loro, altrimenti Kahlan la ucciderà. Cara, non sapendo dove andare, torna a casa di sua sorella maggiore. La sorella l'accoglie a braccia aperte, ma il cognato non la vede di buon occhio e così la fa catturare dalle guardie. Intanto il generale della città dove è imprigionata Cara corre a chiamare la madre depositaria (Kahlan) per chiederle di far morire di confessione la Mord'Sith e Kahlan accetta di buona volontà, ancora accecata dalla rabbia che prova per Cara. Richard però, trovando sbagliato quello che vuole fare a Cara, le chiede di fare un giusto processo a Cara, facendo poi decidere la sua sorte a tre degli anziani più imparziali che ci siano nella città. Kahlan accetta, ma si chiede cos'abbia Cara che fa sempre muovere Richard in suo soccorso.


Finito il processo, sia Cara che la sua maestra vengono condannate a morte per confessione e Kahlan accetta di fare da "boia", mentre Richard non è affatto contento della decisione della giuria e della madre depositaria. Kahlan confessa prima la maestra, che una volta confessata rivela che il padre di Cara non aveva mai venduto né Cara né voleva vendere sua sorella, ma l'avevano rapito il giorno dopo che avevano rapito Cara e lo torturavano ogni giorno per costringerlo a fargli dire a sua figlia che l'aveva venduta, ma lui si rifiutava ogni volta che glielo chiedevano perché l'amore per sua figlia era più forte di qualsiasi tortura potevano infliggergli. Le Mord'Sith decisero quindi di bruciargli la gola, così che non avrebbe più potuto dire niente. Dopodiché, portarono il padre da Cara e le dissero che il padre l'aveva venduta alle Mord'Sith e che provava troppa vergogna per poter parlare, ma il padre non potendo più parlare non poteva dire il contrario, e Cara credendo alle Mord'Sith, lo uccise.


Una profezia dice che Richard è destinato a fallire e Shota fa un incantesimo a Zedd per farlo ringiovanire. Ringiovanendo, però, Zedd non ricorda più niente della missione e dei suoi compagni di viaggio, così Shota gli spiega che lui deve nominare un nuovo Cercatore, perché Richard fallirà. Zedd scappa in una cittadina ed elegge a sua principessa una prostituta che aveva conosciuto il giorno prima, nominando una sua corte e un suo castello. Così, credendosi il mago più potente del mondo, si nomina Cercatore e promette di sigillare lo squarcio. Mentre Zedd e la sua corte si recano a sigillare lo squarcio, la principessa muore e nel mondo sotterraneo Lord Rahl le offre di tornare in vita per uccidere il mago. Lei accetta, così, quando si risveglia, Zedd pensa di avere un potere più forte del Guardiano e con la Spada della Verità si reca allo squarcio arrivando a scontrarsi con Darken Rahl in un duello mortale.


Richard, per scappare dal Palazzo dei Profeti, è vittima della magia della Valle dei Perduti, che tramuta in realtà i suoi incubi peggiori. Intanto, le Sorelle dell'Oscurità, al servizio del guardiano, progettano di uccidere la Madre Depositaria, poiché la nuova e recente profezia del Palazzo dice che finché lei vivrà il Guardiano fallirà. Il gruppo, guidato dal nuovo Cercatore Leo, prima vera fiamma di Cara, raggiunge il Palazzo dei Profeti per incontrare Richard, ma scoprono che la Matriarca li ha ingannati e li vuole tenere prigionieri per salvare così la vita a Kahlan. Dopo aver portato dalla loro parte Sorella Verna e fermato la Matriarca, raggiungono la Valle dei Perduti dove si trovano ad affrontare le Sorelle dell'Oscurità. Richard, avendo scoperto che ciò che vedeva erano solo allucinazioni, accorre in aiuto dei suoi amici, ma nello scontro morirà Leo per salvare Kahlan dal fuoco di Nicci.


La spada della verità (Legend of the Seeker) è una serie televisiva fantasy che ha esordito il 1º novembre 2008 negli Stati Uniti.[1] Cancellata dopo la fine della seconda stagione, è liberamente tratta dall'omonima saga letteraria dello scrittore Terry Goodkind.


Gli episodi, prodotti da Sam Raimi, sono stati girati in Nuova Zelanda e hanno per protagonisti il Cercatore della verità Richard Cypher (Craig Horner), la misteriosa Depositaria Kahlan Amnell (Bridget Regan)[2], l'affascinante Mord-Sith Cara Mason (Tabrett Bethell) (solo nella seconda stagione) e il burbero e saggio Mago del Primo Ordine Zeddicus Zu'l Zorander (Bruce Spence).


Sam Raimi si interessò all'adattamento dei romanzi di The Sword of Truth dopo che il suo socio in affari Joshua Donen lo incoraggiò a leggere i libri. Raimi considerò l'adattamento del primo libro in un film o una miniserie in cinque parti, ma in seguito si stabilì la realizzazione di una serie televisiva settimanale dopo aver parlato all'autore dei libri Terry Goodkind. Un programma televisivo settimanale avrebbe infatti permesso di includere la maggior parte delle storie e degli aspetti importanti della serie. Goodkind aveva resistito alla vendita dei diritti dei suoi libri in diverse occasioni prima di incontrare Raimi perché non era sicuro che altri produttori avrebbero mantenuto l'integrità delle sue storie e dei suoi personaggi.[3]


Goodkind ha rilasciato un messaggio ai suoi lettori sul suo sito ufficiale prima della produzione dello show, dicendo: "Nessuna serie (o miniserie, o lungometraggio) può seguire esattamente il libro sottostante. Sam Raimi e il suo team vogliono mantenere la serie TV fedele alla mia visione, quindi mi assicurano che sarò coinvolto nella stesura di ciascuno degli episodi". Tuttavia, dopo l'avvio della produzione, Goodkind ha rilasciato un'altra dichiarazione stampa in risposta alle domande postegli dai fan: "Voglio che tutti capiate che gli studi ABC hanno scelto di non consultarmi su attori, sceneggiature o qualsiasi altro aspetto dello spettacolo".


Tribune , il principale gruppo di stazioni televisive che trasmette lo spettacolo, ha deciso di non rinnovare la serie il 4 marzo 2010, ma secondo una dichiarazione di ABC Studios, questo non è stato un fattore decisivo per la sua cancellazione. Dopo un apparente accordo con Syfy fallito, la ABC riferì il 26 aprile che Legend of the Seeker era stato cancellato e non sarebbe tornato per una terza stagione.[6] I fan della serie hanno risposto lanciando una campagna di rinnovo intitolata "Save Our Seeker" e Terry Goodkind ha espresso il suo sostegno per la campagna.[7]


La seconda e ultima stagione della serie televisiva La spada della verità (Legend of the Seeker), composta da 22 episodi, è stata trasmessa per la prima volta dal 7 Settembre 2009 al 22 Maggio 2010. Disponibile in Italia dal 2 Novembre 2010 al 10 Gennaio 2011.


Richard Cypher è una guida dei boschi che abita nei Territori dell'Ovest, separati dalle Terre Centrali tramite un confine magico. La sua vita cambia quando la Depositaria Kahlan Amnell ed il mago Zeddicus Zu'l Zorander gli rivelano che lui è un Cercatore, un individuo che combatte per il bene e per la ricerca della verità, destinato ad impugnare la Spada della Verità per sconfiggere il tiranno Darken Rahl, che domina da tempo le Terre Centrali. A causa di una profezia in cui era stato annunciato che nel villaggio di Brennidon sarebbe nato un vero Cercatore (per la prima volta dopo mille anni) che avrebbe ucciso Darken Rahl, egli aveva ordinato che tutti i primogeniti di Brennidon venissero uccisi.


Dopo lo sterminio dei bambini primogeniti, operato dai D'Hariani ventitré anni prima al fine di uccidere il neonato Cercatore, la popolazione di Brennidon è totalmente sottomessa a Darken Rahl. Richard incontra una donna che dice di essere sua madre e tenta di aiutare gli abitanti del villaggio liberandoli dai D'Hariani e dicendo loro che essi hanno il diritto di vivere la loro vita da gente libera e non sottomessa a causa della paura di rappresaglie di Darken Rahl.


Kahlan e Richard raggiungono un paese dove è attiva la resistenza a Rahl, ma dove un membro di tale resistenza, tra l'altro amico della Depositaria, è stato assassinato; così si incaricano di scoprire l'assassino.Kahlan individua rapidamente il colpevole ed è certa che lo sia perché l'ha confessato e questi ammette subito la propria colpevolezza, e quando una persona è confessata non può mentire alla Depositaria; ma, incredibilmente, dopo che l'uomo viene giustiziato si scopre che era innocente, perché al momento dell'omicidio era altrove.Richard comprende che dietro tutta la vicenda c'è la magia e, infine, i due riescono a trovare il colpevole.Zedd nel frattempo raggiunge l'anziano fratello per recuperare la chiave della cripta ove era sepolto l'ultimo vero Cercatore prima di Richard, cripta da sempre custodita dalla sua famiglia, nella quale intende nascondere lo Scrigno dell'Orden in loro possesso.


Goodkind ha sempre creduto che la narrativa dovesse non solo intrattenere ma anche spingere a riflettere, e nei suoi romanzi inserito quelle che ha chiamato le regole del mago, a partire dalla prima, quella che ha dato il titolo al primo romanzo, legata alla forza delle menzogne e al perché le persone vi credono: date loro una motivazione appropriata e quasi tutti crederanno a quasi tutto ciò che voi direte loro. Proprio perché la gente è stupida, loro crederanno a una menzogna perché lo vogliono, o perché hanno paura che lo possa essere. La testa della gente è piena di fatti, notizie, credenze che nella maggior parte dei casi sono false, tuttavia continuano a credere. La gente è stupida: raramente riesce a distinguere tra il vero e il falso, tuttavia hanno tanta fiducia in loro stessi che credono di poterlo fare sempre, ecco perché è così facile ingannarli.


About

Welcome to the group! You can connect with other members, ge...

Members

bottom of page